Iffland sempre più vicina alla gloria

Rhiannan Iffland
L'australiana domina la categoria femminile, mentre tra gli uomini è Paredes al comando

Rhiannan Iffland è sempre più vicina al titolo, con una gara di anticipo, merito di una prima giornata di gare a Mostar da manuale.

La 3 volte campionessa, che sta vivendo un periodo pazzesco costellato di trionfi, ha ben 27 punti di vantaggio, ed è sulla rotta per la conquista del titolo già in occasione di questa sesta tappa della Red Bull Cliff Diving World Series 2019, oltre che di un traguardo mai raggiunto da altri: la stagione perfetta con la vittoria ottenuta in ogni singola tappa. Anche se qualcosa dovesse andar storto nella giornata di sabato, le basterà finire tra le prime 7 per ottenere il trofeo, quindi il risultato appare quasi scontato.

Meno scontato sarà invece salire sul gradino più alto del podio, visti i trascorsi: negli ultimi 3 anni non è mai riuscita a vincere qui a Mostar. "Al momento sono al comando, ma non è mai finita fino al quarto round, quindi domani ho ancora molto da fare. Qui non mi è andata mai molto bene, mi sento sempre un po' sotto pressione quando salgo sulla piattaforma. Ma provo a restare concentrata e a superare questi ostacoli".

dt_190823_rbcdmos_iffl_1464.jpg
Per l'inarrestabile Iffland è stata un'ottima prima giornata di gare. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool

Subito dopo di lei ci sono l'americana Genevieve Bradley, alla seconda gara in assoluto in World Series, e l'inglese Macaulay.
Per gli uomini è invece Paredes al comando, primo non senza aver combattuto con il rumeno Popovici, tornato in azione dopo tre mesi di stop a causa di un infortunio.

"È fantastico essere al comando, per me Mostar è un posto speciale. Spero di concludere al meglio la gara, mancano ancora due tuffi e la concorrenza è spietato. Costa è tornato, Catalin è pronto, Gary c'è sempre".

dt_190823_rbcdmos_pare_1594.jpg
Paredes punta a fare il bis a Mostar dopo la vittoria del 2015. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Anche Hunt si trova a un passo dal trofeo: come per la Iffland, è sufficiente un settimo posto. Ma dopo due round si trova in decima posizione, quindi il trionfo anticipato non appare così scontato.

"Qui è sempre molto dura. Sento di essermi tuffato bene, ma sono decimo al momento, quindi significa che tutti gli altri hanno fatto meglio di me. Domani è un altro giorno, ci aspettano i tuffi più difficili, che solitamente sono il mio forte. Darò il massimo e mi divertirò, come sempre, senza stare a pensare troppo alla classifica generale."

Insomma, per gli uomini la lotta per il titolo è ancora tutta da scrivere, e ci pensa anche la sfida per i posti da titolare per la World Series 2020 a rendere la gara più elettrizzante che mai.

Segui la diretta da Mostar

L'evento verrà trasmesso in DIRETTA il 24 agosto alle 14:30 su www.redbullcliffdiving.comRed Bull TVFacebook e Youtube.

Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.