Deja Bue! L'americano torna vincere in Spagna

Podio uomini - Bilbao
Steven LoBue conquista la sua prima vittoria dal 2015

Vittoria incredibile a Bilbao, Spagna, per l'americano Steven LoBue nella seconda tappa della Red Bull Cliff Diving World Series 2018, che torna sul gradino più alto del podio a distanza di 3 anni nella stessa città spagnola, al cospetto di oltre 25000 spettatori che hanno sfidato la pioggia. Secondo posto per il campione in carica Jonathan Paredes, che dopo la brutta prestazione in Texas ha recuperato meritatamente terreno.

In terza posizione c'è il connazionale di LoBue, David Colturi, i cui tuffi sono i più difficili dell'intera competizione. Niente podio invece per Gary Hunt, 6 volte campione World Series, per la terza volta consecutiva: non era mai successo prima.

Ci sono volute 16 gare al campione mondiale FINA per realizzare il suo miglior "forward 5 somersaults with ½ twist", infrangendo il record di punti ottenuti con un tuffo opzionale (135,15), e tornare a vincere nella sua nuova location preferita. Record anche per Paredes, con i 100,80 punti ottenuti nel tuffo intermedio che gli hanno permesso di dominare la classifica provvisoria dopo 2 round, mentre il campione più temuto, Gary Hunt, è stato costretto a ridurre la difficoltà dei suoi tuffi, finendo al 10° posto e sentendo ancora di più il peso del suo blocco mentale.

"È fantastico aver vinto nuovamente a Bilbao," ha affermato LoBue. "Prima di venire qui ho passato una settimana ad allenarmi come si deve: ci ha poi pensato la folla a darmi la carica giusta. È un buon segno per lo sport quando la lista dei vincitori aumenta sempre di più. Quest'oggi ci sono stati ottimi tuffi, e il clima avverso ha permesso a noi atleti di mostrare tutta la nostra maturità mentale, sfidando le condizioni poco favorevoli. Sono super felice di essere arrivato primo."

Tutta la carica di LoBue dopo aver assaggiato nuovamente la vittoria a Bilbao. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Con la vittoria di oggi, lo "Spin Master", 33 anni, il floridiano si è assicurato anche la vetta della classifica generale, seguito dal ceco Michal Navratil e dall'inglese Blake Aldridge, dopo due tappe su sette di questa stagione World Series anniversario. Il campione in carica è salito di ben cinque posizioni, scalando fino al 5° posto, mentre il suo rivale, il "Brilliant Brit" Hunt, è fermo all'11°, subito dopo il veterano Orlando Duque.

"È proprio quello che desideravo," ha affermato Paredes. "Sono venuto a Bilbao con l'idea di fare bene: è un posto speciale per me, e dopo il passo falso in Texas volevo dimostrare di che pasta sono fatto. È stata una bella sfida con Steven e David, e sono arrivato 2°: un buon risultato, che mi motiva a far meglio nel corso della stagione. La prossima tappa è in Portogallo, dove ci si tuffa direttamente dalle scogliere: mi è sempre andata bene, spero di ripetere il buon risultato."

Dopo il brutto risultato in Texas, Paredes si è ripreso alla grande in una Bilbao piovosa. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

Dal luogo in cui il cliff diving diventa arte al cospetto di decine di migliaia di spettatori entusiasti, l'élite dello sport è ora diretta verso le remote Azzorre. I migliori 24 atleti, sia uomini che donne, torneranno a tuffarsi dalla nuda pietra e a sfidarsi per l'ambito trofeo Re Kahekili tra due settimane.

Risultati:

1- Steven LoBue USA - 416.15 punti
2- Jonathan Paredes MEX - 405.55
3- David Colturi USA - 390.90
4- Blake Aldridge GBR - 382.40
5- Michal Navratil CZE - 378.70
6- Alessandro De Rose ITA - 366.40
7- Orlando Duque COL - 362.60
8- Andy Jones USA - 358.70
9- Carlos Gimeno (W) ESP - 349.20
10- Gary Hunt GBR - 347.25
11- Kris Kolanus POL - 277.75
12- Alain Kohl (W) LUX - 275.55
13- Oleksiy Prygorov (W) UKR – 263.00
14- Artem Silchenko (W) RUS – 203.00

Guarda il replay da Bilbao

Rivivi tutta l'azione on demand su www.redbullcliffidiving.comRed Bull TVFacebookYoutube, & Twitch. Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Se non hai visto la diretta o vuoi rivedere tutta l'azione, il replay sarà disponibile on demand qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.

Per saperne di più sul Red Bull Cliff Diving clicca qui