L'inarrestabile Iffland punta alla tripletta in Italia

Rhiannan Iffland
Il 2 giugno la campionessa in carica può vincere per la terza volta consecutiva

Nel luogo in cui le case emergono dalle scogliere, Rhiannan Iffland punterà a proseguire la sua serie di vittorie consecutive, mentre il leader della classifica maschile, Gary Hunt (GBR) dovrà fare attenzione a Constantin Popovici (ROU), dopo essere stato battuto nella scorsa tappa, in Irlanda. A godersi lo spettacolo ci saranno come sempre decine di migliaia di fan, che approfitteranno di ogni spazio, su terra, roccia e acqua, per seguire tutta l'azione garantita dalla sfida per il trofeo del Re Kahekili.

Sin dal suo debutto con vittoria annessa nel 2016, la Iffland si è trasformata nel giro di qualche gara nell'astro nascente del cliff diving. Con 13 vittorie su 19 gare, la 27enne australiana ha portato i tuffi dalle grande altezze a un nuovo livello, lasciando di sasso non solo i fan, ma anche e soprattutto le avversarie. Solo la canadese Lysanne Richard, che ha 10 anni in più sulle spalle, è riuscita a confermare le buone prestazioni salendo sul podio in entrambe le gare disputate sinora: le altre, però, sembrano non riuscire a tenere il passo.

La World Series torna dove, lo scorso anno, vennero incoronati i due campioni, la casa europea del cliff diving, Polignano a Mare, in Puglia. Qui, nella gara numero 27 della storia della Women's World Series, la Iffland può battere l'ennesimo record, finora nelle mani dell'americana Rachelle Simpson: quello della quarta vittoria consecutiva a cavallo tra due stagioni.

dt_180923_rbcdita_iffl_9865_7.jpg
Qualcuno riuscirà a sconfiggere l'imbattibile Iffland a Polignano a Mare? Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Tra gli uomini la sfida è ancora più combattuta, con Hunt che si è visto sopraffare dal diver olimpico Constantin Popovici, dalla Romania, che oltre al Red Bull Cliff Diving è impegnato con la preparazione alla qualificazione a Tokyo 2020. Dopo il secondo posto nella tappa inaugurale nelle Filippine, a Dublino il rumeno è riuscito a salire sul gradino più alto del podio, andando persino ad ottenere un 10 dalla giuria.

Steven LoBueJonathan Paredes, tra i favoriti di questa stagione dopo il 2° e il 3° posto (rispettivamente) del 2018, dovranno alzare il tiro per sperare di poter competere con loro. Ma c'è anche una wildcard da tenere particolarmente d'occhio, Catalin Preda, che dopo il 3° posto nella sua gara di debutto a Mostar, lo scorso anno, potrebbe seriamente rendere ancor più competitiva la gara maschile.

ra_190512_rbcddub_popo_4707_0.jpg
L'incredibile Constantin Popovici è uno dei pochi in grado di rappresentare una minaccia per l'inarrestabile Gary Hunt. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

La tappa di Polignano, ormai un must per chi segue questo sport, è caratterizzata dall'atipica posizione della piattaforma che dà sul Mar Adriatico: i diver devono infatti entrare nella casa di un privato cittadino, passare per il salotto e tuffarsi dalla terrazza su cui è posizionato il trampolino. Ad assistere al peculiare spettacolo sono attesi più di 60000 appassionati, che renderanno ancor più bollente la gara di domenica 2 giugno. La bomboniera pugliese ospiterà la World Series per la settima volta in 11 anni.

Segui la diretta da Polignano a Mare

L'evento verrà trasmesso in DIRETTA il 2 giugno alle 16:30 su www.redbullcliffdiving.com, Red Bull TV, Facebook & Youtube.

Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv.

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.