Il magico tuffo arcobaleno di Rhiannan Iffland

Rhiannan Iffland
La campionessa della World Series è partita per un viaggio alla scoperta del suo paese natio, l'Australia

La tre volte campionessa della Red Bull Cliff Diving World Series Rhiannan Iffland è la prima in assoluto a tuffarsi in uno dei posti più affascinanti del Nord dell'Australia. "Rainbow Dive" ("Tuffo Arcobaleno") è un documentario di 30 minuti che puoi guardare su Red Bull TV, e racconta l'impresa di Rhiannan, che ha affrontato il cuore selvaggio del suo paese. Guarda il documentario cliccando qui in basso e continua a leggere per saperne di più.

Rhiannan è partita per un'avventura incredibile verso i territori dei parchi nazionali di Kakadu e Nitmiluk, nel Nord dell'Australia, visitando le gole mozzafiato di Nitmiluk e di Maguk, il tutto in compagnia della sua fida amica d'infanzia, Emily.

Erano solo loro 2 e un fuoristrada, hanno percorso più di 1000 km ed eseguito più di 15 tuffi da altezze tra i 17 e i 24 metri, ma per l'impresa sono serviti anche un volo in elicottero, due canoe e una partita a biliardo nel pub "The Lazy Lizard", e hanno partecipato un coccodrillo di 5 metri chiamato Brutus, due "amichevoli" pitoni e migliaia di ragni, oltre alle rane che spuntavano fuori in bagno. Insomma, una classica avventura australiana.

_15i5437.jpg
La Iffland ed Emily parlano delle tradizioni del posto con un membro della tribù Jawoyn. Foto: Andy Green/Red Bull Content Pool.

A quest'esperienza unica hanno partecipato anche i membri della tribù Jawoyn, incluso Bolung, "Il serpente dell'arcobaleno", in un incontro da brivido.

Bolung è un'importante figura del "Mondo dei Sogni" dei Jawoyn: si dice abiti nelle profonde pozze verdi situate nella seconda gola. Non solo è un'entità creatrice, ma è anche un distruttore, quindi al contrario di altre entità non va disturbata, né le va rivolta la parola.

_15i0035.jpg
Attenti al coccodrillo. Foto: Andy Green/Red Bull Content Pool.

Per calmarlo, così da permettere a Rhiannan di tuffarsi, i Jawoyn hanno dovuto eseguire un rito tradizionale per darle la loro benedizione, e ciò che è accaduro durante la cerimonia è stato incredibile.

Rhiannan lo ricorda con un certo trasporto: "Vivere quella canzone e quella danza era già speciale di per sé, ma ciò che è successo dopo è stato pazzesco, ci ha dato davvero i brividi. Era difficile credere ai nostri occhi."

Nel bel mezzo del rito, una serie di increspature ha iniziato a formarsi nell'acqua, avvicinandosi alla spiaggia. Non appena l'ha toccata, un soffio di vento ha iniziato a far girare vorticosamente la sabbia, formando dei piccoli vortici attorno ai presenti, per poi tornare verso l'acqua e interrompersi di colpo.

"Quel che ho potuto vivere in quel momento è indescrivibile," ha affermato Rhiannan. "Erano in connessione totale con i loro antenati e con i loro spiriti, e di riflesso, anche noi lo eravamo. Non lo dimenticherò mai."

_d7a9877.jpg
Si è trattato di un viaggio unico e irripetibile per le due ragazze. Foto: Andy Green/Red Bull Content Pool.

Da lì, l'avventura ha avuto ufficialmente inizio: il viaggio di Rhiannan lontano dai sentieri battuti, in location incontaminate. L'incontro con i Jawoyn le ha dato quella carica e quel tocco di passione in più con cui portare i suoi tuffi ad un nuovo livello. Questo documentario offre uno sguardo ravvicinato e unico a quest'incredibile impresa.

_15i5645.jpg
Un tuffo spettacolare realizzato durante il viaggio. Foto: Andy Green/Red Bull Content Pool.

"Ho visto e fatto di tutto in giro per il mondo, ma questi posti e queste esperienze hanno superato ogni più rosea aspettativa. Sono tra i posti più incredibili in cui io sia mai stata, e il fatto che siano così vicini a dove sono nata li rende ancora più speciali. Spero che quest'avventura vi piaccia", ha detto Rhiannan.