La Iffland e Hunt sempre più vicini al titolo

Rhiannan Iffland
Partenza perfetta in Giappone per i leader del campionato

C'è Gary Hunt al comando della classifica provvisoria della penultima tappa della Red Bull Cliff Diving World Series 2016. Il britannico ha 5 punti di vantaggio su Orlando Duque e Steven LoBue, al secondo posto a pari merito, mentre il suo rivale diretto per il titolo, Jonathan Paredes, è in sesta posizione dopo un intenso primo round. Nella competizione femminile, la wildcard australiana Rhiannan Iffland ha deliziato i fan giapponesi con due tuffi incredibili tratti dal suo repertorio, conquistando un prezioso vantaggio per la finale di domenica e complicando le cose alla sua inseguitrice, Lysanne Richard, arrivata solo quinta.

Hunt, a caccia di un sesto titolo da record, sa perfettamente che una vittoria in questa tappa gli permetterà di conquistare il campionato con una gara di anticipo, ma durante la sua maestosa performance dalla scogliera di Sandanbeki non ha mostrato segni di nervosismo, realizzando un ottimo tuffo nel primo round.

"Mi piacerebbe partecipare alla gara di Dubai con il titolo già assicurato," ha affermato Hunt. "Ma è una gara come le altre, e il mio obiettivo resta quello di realizzare i tuffi migliori e salire sul primo posto del podio."

Il tuffo di Gary Hunt verso il sesto titolo: ha dominato la prima giornata di gare. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Il messicano Paredes, che ha bisogno di una vittoria in questa tappa per avere ancora qualche speranza di strappare il titolo ad Hunt, non è apparso in forma smagliante durante la sua performance dai 28 metri di sabato. Per restanti round di domenica deve necessariamente realizzare tre tuffi perfetti dei suoi, così da tornare prepotentemente in gara.

"La pressione dovuta al fatto di essere secondo è alta," ha affermato il 27enne, "ma sto cercando di dare il massimo, spero vada tutto per il meglio."

La leggenda del cliff diving Orlando Duque, che ha passato una stagione tormentata per via di un brutto infortunio, ha sfoggiato parte di quel suo incredibile talento che gli ha fatto guadagnare ben 13 titoli mondiali: secondo posto per lui, condiviso però con Steven LoBue. Michal Navratil, che dopo le due vittorie consecutive punta alla tripletta, è quarto: riuscirà nella sua impresa?

Nella lotta per il titolo femminile, a sorprendere i giudici più di ogni altra atleta nel corso dei due round è stata la wildcard delle meraviglie, la Iffland, che con il suo primo tuffo dai 21.5 metri ha ottenuto dei 9. La Richard, che ha tenuto il fiato sul collo dell'australiana per tutta la stagione, non ha confermato le ottime prestazioni delle ultime tappe, realizzando un primo tuffo da dimenticare e recuperando qualche posizione in classifica piazzandosi al quinto posto. Domenica dovrà colmare quel distacco di 9 punti dalla sua rivale per poter ancora sperare nel titolo.

"Non è ancora finita," ha affermato la Iffland. "Avere tutta questa pressione addosso non farà bene alla mia performance. Non penso alla vittoria della World Series, penso solo a fare ciò che so e che amo fare, e credo che questa cosa mi aiuterà molto."

La cliff diver al comando, Rhiannan Iffland, è pronta a sferrare il colpo decisivo alla sua rivale per il titolo femminile, Lysanne Richard. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Seconda Adriana Jimenez, a soli 1.8 punti di distanza dalla Iffland, che punta al suo primo podio stagionale, o perché no, alla prima vittoria in assoluto.

Ginger Huber, Stati Uniti, è in terza posizione, mentre la connazionale e due volte campionessa, Rachelle Simpson, è stata costretta a dare forfait, per problemi di salute.

La finale di domenica vedrà i migliori cliff diver al mondo sfidarsi nel Paese del Sol Levante: chi ne uscirà vincitore dalla tappa di Shirahama?

Risultati Uomini (dopo il 1° Round) :

1-Gary Hunt (GBR) - 115.00 punti
2-Orlando Duque (COL) - 110.40
2-Steven LoBue (USA) - 110.40
4-Michal Navratil (CZE) - 105.80
5-Sergio Guzman (MEX) - 101.05
6-Jonathan Paredes (MEX) - 98.90
7-Christian Arayon (W) (COL) - 96.75
8-Artem Silchenko (RUS) - 96.60
8-Kris Kolanus (W) (POL) - 96.60
10-Blake Aldridge (GBR) - 94.30
11-Andy Jones (USA) - 92.00
12-Alessandro De Rose (W) (ITA) - 80.50
13-Viktar Maslouski (W) (BLR) - 79.55
14-Alain Kohl (W) (LUX) - 73.10

Risultati Donne (dopo il 2° Round) :

1-Rhiannan Iffland (W) (AUS) - 153.90 punti
2-Adriana Jimenez (MEX) - 152.10
3-Ginger Huber (USA) - 146.55
4-Cesilie Carlton (USA) - 146.50
5-Lysanne Richard (CAN) - 144.30
6-Tara Hyer-Tira (W) (USA) - 120.60
7-Helena Merten (AUS) - 118.45

SEGUI LA DIRETTA

L'evento verrà trasmesso in diretta il 16 ottobre dalle ore 06:50 su www.redbullcliffdiving.com e su Red Bull TV. Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.

Negli Stati Uniti, la trasmissione in diretta è geobloccata per via di un accordo in esclusiva con FOX Sports. L'evento verrà trasmesso su FOX Sports 1 il 20 novembre alle ore 08:00 (ET).

Tuffati nel divertimento con il gioco ufficiale della Red Bull Cliff Diving World Series 2016, disponibile su smartphone, tablet e PC. Gioca ora!