L'arte del Cliff Diving è pronta per una mostra speciale al Guggenheim di Bilbao

Gary Hunt
La World Series fa tappa in Europa: la lotta per il titolo maschile prosegue in Spagna

Dopo una tappa inaugurale da record in Texas, Stati Uniti, segnata dalla prima vittoria in assoluto del polacco Kris Kolanus, la piattaforma a 27 metri di altezza sul ponte La Salve di Bilbao ospiterà una nuova due giorni di tuffi.

La lotta per il titolo maschile proseguirà al cospetto dell'iconico Museo Guggenheim di Bilbao: a dover dare il meglio di sé saranno i due pesi massimi della disciplina, l'atleta dei record Gary Hunt (Inghilterra) e il campione in carica, il messicano Jonathan Paredes, complice un inizio di stagione non proprio esaltante. Sono attesi migliaia di spettatori lungo le rive del fiume Nervión, gli stessi che riempirono di gioia e calore gli atleti durante la finalissima del 2015.

Migliaia di spettatori assisteranno alla lotta per il titolo in quel di Bilbao, lungo le rive del fiume Nervión. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

Dopo aver dato il via alle danze con la sua prima vittoria in assoluto, il polacco Kris Kolanus torna nella città dove ottenne il suo primo podio, nel 2014, mentre il "Brilliant Brit" Hunt, che qui, 3 anni fa, venne incoronato campione, proverà a brillare nuovamente. La sua decisione di chiudere con gli avvitamenti non ha fatto altro che complicare le cose, ma la sua fame per il successo è ancora lì, soprattutto dopo il recente 8° posto.

Lo stesso vale per il campione Paredes, che ora vive a Madrid, e che quindi si sente quasi a casa a Bilbao. Il 10° posto in Texas brucia ancora, ma i suoi tuffi perfetti potrebbero ribaltare rapidamente la situazione.

Il campione in carica Jonathan Paredes punta ad un'inversione di tendenza già da questa seconda tappa dopo il risultato in Texas, uno dei peggiori mai ottenuti in carriera. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

La città basca ospiterà la prima di due tappe riservate ai soli atleti uomini, scelta legata ai limiti strutturali della location. Nella line-up dei 14 diver figurano tutti gli ex-campioni World Series (oltre a quello in carica): Orlando Duque (COL), Artem Silchenko (RUS), oltre ai già citati Gary Hunt e Jonathan Paredes.

La grazia che contraddistingue i tuffi dei cliff diver è sempre più vicina all'arte, complice anche un livello di sfida via via più elevato che costringe gli atleti ad aumentare la posta in gioco, inserendo via via più avvitamenti e salti mortali nelle loro acrobazie. Il Guggenheim sullo sfondo non farà altro che impreziosire quella sensazione.

Segui la diretta da Bilbao

Questo evento verrà trasmesso in diretta il 30 giugno alle 18:45 su www.redbullcliffdiving.com, Red Bull TVFacebookYoutube, Twitter, Twitch e Instagram. Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.

Per saperne di più sul Red Bull Cliff Diving clicca qui