Sarà ancora una wildcard a vincere in Texas?

Jessica Macaulay
Il tuffo da record della Macaulay è stato il coronamento di una performance da urlo nella prima giornata di gare

La wildcard inglese Jessica Macaulay è stata la stella della prima giornata di gare della tappa inaugurale della Red Bull Cliff Diving World Series 2018: in Texas ha infatti conquistato a sorpresa la vetta della classifica provvisoria dopo un secondo tuffo da record, che le ha permesso di tenere a debita distanza la messicana Adriana Jimenez, seconda, e la tedesca Anna Bader, terza. David Colturi, Stati Uniti, è invece temporaneamente primo nella categoria maschile, seguito dal ceco Michal Navratil e dall'inglese Blake Aldridge.

La sorpresa della giornata è stata indubbiamente la Macaulay, alla sua seconda partecipazione in assoluto alla World Series (il debutto risale alla scorsa stagione, nella tappa delle Azzorre): dopo un primo, ottimo tuffo, la 25enne ne ha sfoderato un secondo da manuale, con 3 salti mortali all'indietro, infrangendo il record di punti ottenuti in un colpo solo nella storia della Women's World Series.

Forma smagliante e tuffo da record per Jessica Macaulay durante la prima giornata di gare all'Hell's Gate. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

"Sono felicissima," ha detto la Macaulay. "Ho con me la mia famiglia e i miei allenatori, e l'energia dei fan è pazzesca. Non riesco a credere di essere prima dopo due round, non me lo aspettavo, ma sono felice. Domani spero di riuscire a fare ugualmente bene."

La partenza della due volte campionessa della Women's World Series, l'australiana Rhiannan Iffland, al contrario, è stato lento rispetto ai suoi standard: 6° posto per lei, per ora, con 40 punti di distacco dalla vetta, da recuperare assolutamente per poter conquistare la sua nona vittoria e mantenere l'imbattibilità in Texas. La Macaulay potrebbe però infrangere il suo primato.

La temperatura, nel mentre, è salita alle stelle, ma nonostante tutto sono tanti gli spettatori radunatisi a bordo di barche e kayak per non perdersi nemmeno un goccio di azione in un Possum Kingdom Lake strapieno. Gli occhi erano tutti per David Colturi, uno degli atleti "di casa", che con i suoi due tuffi si è assicurato provvisoriamente la vetta della classifica, ma le ottime performance dei suoi avversari non gli faranno dormire sonni tranquilli: solo 3.4 punti separano il primo e l'ultimo della Top 5.

Il tuffo dai 27 metri di David Colturi: vetta provvisoria della classifica per lui. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

"I primi due tuffi sono andati bene," ha affermato Colturi. "Dopo un lungo periodo di off-season ero nervoso, ma meno del previsto: fortunatamente i frutti dell'allenamento si sono visti da subito. È bello essere negli Stati Uniti, qui ci sono i miei amici e la mia famiglia: sento tutto l'amore dei miei due fan più accaniti, mia madre e mio padre. Mi sento a casa, e questo a darmi quel boost extra, che spero mi faccia tuffare bene anche domani".

L'inglese Gary Hunt, che ha temporaneamente deciso di non eseguire avvitamenti per via di un blocco mentale, sarà felice di essere comunque riuscito ad arrivare 5°, mentre il campione in carica, il messicano Jonathan Paredes, dovrà impegnarsi per risalire dal 9° posto.

Migliaia di fan si raduneranno sabato pomeriggio al Possum Kingdom Lake, pronti a rendere ancora più elettrizzante l'atmosfera, come accade da 5 anni a questa parte. Tra l'idea di ritrovarci al cospetto di un'altra vittoria da fiaba da parte di una wildcard, una top 5 combattutissima e temperature bollenti, gli ingredienti per una gara memorabile ci sono tutti.

Segui la diretta dal Texas

Questo evento verrà trasmesso in diretta il 2 giugno alle 22:15 su www.redbullcliffdiving.com, Red Bull TVFacebookYoutube. Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.

Per saperne di più sul Red Bull Cliff Diving clicca qui