Tradizione e innovazione si incontrano nel cuore di Mostar

Divers on Stari Most
I cliff diver si tufferanno in 400 anni di storia dello sport dal ponte Stari Most

Il 5-volte campione Gary Hunt ha ancora dei conti in sospeso, dopo due tappe in cui è rimasto a bocca asciutta (con una terza sconfitta infrangerebbe un record personale non proprio positivo). Ma non sarà semplice spuntarla: proprio in questo luogo magico, punto di riferimento di un paese intero, in cui il diving è una tradizione risalente al XVII secolo, Jonathan Paredes, Messico, conquistò nel 2015 la sua prima vittoria in assoluto, interrompendo la serie di 5 vittorie del Brilliant Brit. Prima volta invece per le donne: in testa c'è sempre lei, la wildcard australiana Rhiannan Iffland, che punta a proseguire la sua scia di successi (al momento è a 3 vittorie su 4 tappe). I fan dello sport locali hanno già accolto i 22 atleti della World Series, mostrandogli i loro diving spot preferiti al di sopra del fiume Neretva.

"È come se questa città vivesse per i tuffi e per questo ponte. Per me è stato un vero onore essere presente in occasione della cerimonia di riapertura del ponte nel 2004 (venne distrutto durante la guerra). Li rispetto molto per ciò che fanno qui, si tuffano quotidianamente e portano avanti la tradizione," il colombiano Orlando Duque, eroe locale per la gente di Mostar, non nasconde di essere un vero fan di questo posto, "ci riconoscono, sanno come ci chiamiamo, quel che facciamo. Sono davvero emozionati, ci accolgono ogni volta a braccia aperte. Ci sentiamo come se fossimo a casa nostra." I primi tuffi da questo ponte risalgono ad oltre 400 anni fa, ma il leggendario atleta, 42 anni, e i suoi rivali, porteranno con loro una ventata di innovazione, una visione moderna del cliff diving dai 28 metri, in uno spettacolo che attirerà migliaia di appassionati della zona.

Gli atleti hanno approfittato di una pausa dagli allenamenti per scambiare quattro chiacchiere con i tuffatori locali sulla storia e la cultura del cliff diving a Mostar. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

"È un piacere tornare qui," ha affermato Gary Hunt, ricordando la gara del 2015, "è stato un peccato non poter salire sul podio lo scorso anno, questa città ama lo sport e io voglio mostrare a tutti i presenti di essere il migliore. Quest'anno dovrò darmi da fare, ma voglio salire sul podio, punto al primo posto." Riuscirà il campionissimo della World Series a tornare a vincere, o Paredes farà il bis in Bosnia ed Erzegovina, così da ridurre le distanze in classifica generale?

Lato donne, che si tufferanno per la prima volta a Mostar , a dover difendere la vittoria è Rhiannan Iffland, wildcard australiana 25enne, che dopo 3 vittorie su 4 farà di tutto per proseguire la sua serie di trionfi. Con un altro podio conquistato in Galles e un primo posto che le ha permesso di interrompere la scia di primi posti della Iffland, la canadese Lysanne Richard resta la diretta inseguitrice dell'australiana. Voti da urlo, classe e stile da vendere e tante emozioni dai 20 metri, l'altezza effettiva dello Stari Most, si prospettano per la gara femminile di questo weekend.

Il primo tuffo di riscaldamento per Rhiannan Iffland dallo Stari Most: per le donne è un vero e proprio debutto in questa location. Foto: Romina Amato/Red Bull Content Pool.

Attorno a questo ponte, immortalato nella bandiera e nello stemma della città, ruota tutta la vita di Mostar, sin dalla sua costruzione nel XVI secolo. L'iconico "Stari Most" è un luogo da cui i giovani della città si tuffano nel fiume Neretva per dimostrare il proprio coraggio, in un vero e proprio esame di maturità. Sarà ancora una volta la location con la tradizione più antica in fatto di tuffi, tra tutte quelle che hanno ospitato la World Series. Ed è qui che 22 dei migliori cliff diver del mondo si sfideranno al cospetto di una folla immensa ed entusiasta.

SEGUI LA DIRETTA

L'evento verrà trasmesso in diretta il 24 settembre dalle ore 14:20 su www.redbullcliffdiving.com e su Red Bull TV. Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.

Negli Stati Uniti, la trasmissione in diretta è geobloccata per via di un accordo in esclusiva con FOX Sports. L'evento verrà trasmesso su FOX Sports 1 il 30 ottobre alle ore 10:30 (ET).

Tuffati nel divertimento con il gioco ufficiale della Red Bull Cliff Diving World Series 2016, disponibile su smartphone, tablet e PC. Gioca ora!