Un 10 da record per Hunt in Danimarca

Gary Hunt
È il perfect score numero 100 nella storia della World Series

Un primo round da manuale ha permesso all'inglese Gary Hunt di conquistare il centesimo 10 della storia della Red Bull Cliff Diving World Series, che gli è valso il dominio della classifica provvisoria della gara di Copenhagen dopo due round di tuffi eseguiti dai 27 metri di altezza del tetto del Teatro dell'Opera. Jonathan Paredes, Messico, e l'americano Andy Jones sono a 7 punti di distanza da lui, a pari merito.

Hunt, che è a caccia di una tripletta personale nella location più a nord del calendario 2018, ha eseguito un perfetto inward 3 somersaults ½ twist nel porto danese, riuscendo così a ottenere il 10 da record proprio nel vivo di questa speciale stagione anniversario. Un'impresa resa ancor più ardua e memorabile dal vento che ha costretto l'organizzazione di far slittare l'inizio della gara di un'ora.

"È stata una giornata fredda e ventosa, e sono persino dovuto scendere dalla piattaforma per via del vento," ha affermato il 34enne. "Ma sono rimasto ben saldo e concentrato, e ho ottenuto il centesimo 10 della World Series. È passato del tempo dal mio ultimo perfect score, quindi sono davvero felice."

Risale infatti alla tappa in Pembrokeshire, Galles, di due anni fa, quando il sesto titolo mondiale era quasi assicurato.

dt_180824_rbcdcop_hunt_5598.jpg
Gary Hunt perfettamente concentrato nonostante le condizioni climatiche poco favorevoli del primo giorno di gare a Copenhagen. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

"Questo rappresenta il mio ritorno in scena," ha aggiunto. "Sono salito in cima al podio in Svizzera, ma non mi è piaciuto il mio ultimo tuffo, ho commesso un errore. Domani non vedrete nuovi tuffi perché devo giocare sul sicuro per battere Steven (LoBue). Ma saranno tuffi complessi, dovrebbero bastare per superare i favoriti."

dt_180824_rbcdcop_hunt_judg_5536.jpg
Un momento da incorniciare: doppia razione di 10, il numero 100 e il numero 101. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Al momento sono in due a stargli davanti in classifica generale e con non poca differenza di punti, LoBue (USA) e Paredes, ma c'è anche Jones che punta nuovamente al podio dopo quello in Svizzera di tre settimane fa.

Michal Navratil, Repubblica Ceca, è attualmente terzo in classifica allo stesso punteggio di Hunt, ma non parteciperà alla gara, in quanto sta per diventare padre. Al posto suo c'è il rumeno Constantin Popovici, ex-tuffatore olimpico che si è allenato dalla piattaforma maschile negli ultimi mesi con l'obiettivo di competere nella prossima stagione. La chiamata a sorpresa non sembra aver impaurito il 29enne, che con il suo tuffo di debutto ha ottenuto ben tre 8, e domani partirà al 7° posto.

Sono attesi migliaia di fan al porto della capitale danese, che seguiranno la gara sulla terraferma e a bordo di barche: impossibile perdere lo spettacolo che i maestri del cliff diving hanno in serbo per loro questo sabato.

Segui la diretta

Questo evento verrà trasmesso in diretta il 25 agosto alle 14:45 su www.redbullcliffdiving.comRed Bull TVFacebook & Youtube. Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.