Now
Now
Now
Now
Now
Now
Menu

Un primo assaggio dalla tappa di Polignano a Mare

Polignano a Mare
Il tuffo di gruppo dei 22 cliff diver è solo un antipasto di quello che ti aspetta questo weekend

L'arrivo dei migliori cliff diver del mondo per la quinta tappa della stagione 2016 ha elettrizzato l'aria nella bomboniera dell'Adriatico. Gli atleti, provenienti da 11 nazioni, si sono trovati subito a loro agio in questa vibrante atmosfera, e hanno sfruttato i giorni che precedono la gara per esplorare la scogliera su cui venne costruita la cittadina costiera. Vari spot, perfetti per un tuffo, e prodezze acrobatiche, sono culminati in un tuffo sincronizzato, sia di atleti uomini che donne, dai 27 e dai 21 metri. Per questo weekend, l'attuale leader della World Series maschile, l'inglese Gary Hunt, ha un solo, importantissimo obiettivo: la quarta vittoria consecutiva da un'altezza equivalente a tre volte quella delle competizioni olimpiche. Lato donne, Rhiannan Iffland, la wildcard australiana che ha sorpreso tutti con un debutto semplicemente pazzesco, spera invece di mantenere la sua forma incredibile, e dopo aver trionfato in due tappe su due, punta ad una tripletta da record, un'impresa mai realizzata da alcuna wildcard nella storia della Red Bull Cliff Diving World Series.

Gary Hunt e Kyle Mitrione passeggiano per lo splendido centro storico. Ma la mente di Hunt è occupata da un solo pensiero: la conquista della quarta vittoria consecutiva di questa stagione. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Sul cammino della "matricola" c'è però un ostacolo da non sottovalutare minimamente, Rachelle Simpson, che farà di tutto per interrompere la sua serie di successi. Per l'americana, Polignano a Mare rappresenta un luogo fortunato, dove ha raggiunto uno dei suoi traguardi più belli: nel 2015, la 28enne ha conquistato il suo secondo titolo mondiale consecutivo, e non vede l'ora di tornare più forte che mai, un po' come la sua controparte maschile, l'altro campione in carica Gary Hunt.

La wildcard australiana Rhiannan Iffland appare molto concentrata: con una terza vittoria consecutiva, potrebbe entrare nella storia. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Dopo un inizio di stagione sottotono, il "Brilliant Brit" ha recuperato la sua forma smagliante, e quella di Polignano potrebbe rappresentare la sua quarta vittoria stagionale consecutiva. Nel 2015, proprio in questa splendida location, l'inglese strappò alla giuria ben cinque "10" in soli tre tuffi, ed è ancora una volta l'uomo da battere, dall'alto delle su 28 vittorie su 54 tappe disputate. I suoi diretti concorrenti sono il messicano Jonathan Paredes e l'americano Andy Jones, che attualmente occupano, rispettivamente, il secondo e il terzo posto in classifica generale.

Primo tuffo nell'Adriatico per Jonathan Paredes da un balcone vicino alle piattaforme. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

È prevista una folla immensa per la finalissima di domenica 28 agosto, in questa location unica e memorabile dove le case sono un tutt'uno con la scogliera, e dove la piattaforma è posizionata su una terrazza privata che affaccia sul Mar Adriatico.

SEGUI LA DIRETTA

L'evento verrà trasmesso in diretta il 28 agosto dalle ore 15:50 su www.redbullcliffdiving.com e su Red Bull TV. Red Bull TV è disponibile su Smart TV, console da gioco, smartphone, tablet e altro ancora. Per saperne di più, visita about.redbull.tv

Non puoi seguire l'evento in diretta o vuoi vederlo nuovamente? Troverai un replay disponibile qualche minuto dopo la conclusione dell'evento.

Negli Stati Uniti, la trasmissione in diretta è geobloccata per via di un accordo in esclusiva con FOX Sports. L'evento verrà trasmesso su FOX Sports 1 il 25 settembre alle ore 08:00 (ET).

Tuffati nel divertimento con il gioco ufficiale della Red Bull Cliff Diving World Series 2016, disponibile su smartphone, tablet e PC. Gioca ora!