X

Dublino

12 Maggio

Beirut

14 Lug

Mostar

24 Ago
Precedenti

Bilbao

14 Set

Le elettrizzanti novità del format della stagione 2018

Anna Bader
Data: 28/03/2018

Per la Red Bull Cliff Diving World Series 2018, il format ha subito alcune interessanti modifiche, che vedrà più atleti, più tuffi, e senza ombra di dubbio ancora più emozioni.

Due donne in più

Da 8, le atlete passano a 10. Per ogni gara ci saranno 6 permanent diver, mentre le restanti 4 a partecipare saranno delle wildcard. E con il livello qualitativo del campionato che sale sempre di più (Anna Bader e Yana Nestsiarava erano wildcard nella scorsa stagione), salirà anche il numero di colpi di scena.

Nel 2018 ci saranno due wildcard in più ad ogni tappa. Foto: Dean Treml/Red Bull Content Pool.

Nel round finale si potranno tuffare tutti

Il format ha subito un profondo cambiamento. Per molti anni, tutti gli atleti fuori dalla Top 8 (maschile) dopo il terzo round, non potevano accedere all'ultimo round, quello finale. Nel 2018, tutti gli atleti, indipendentemente dalla loro posizione dopo 3 round, potranno avere una seconda chance anche nel quarto ed ultimo. Questo non solo significa che il numero complessivo di tuffi nelle due giornate di gara salirà a 96, ma che anche andando male nei primi due tuffi, c'è sempre la possibilità di recuperare terreno. E dopo la finale del 2017, in Cile, dove Jonathan Paredes ha soffiato la vittoria letteralmente all'ultimo tuffo a Gary Hunt, nonostante la grande differenza di punteggio, dimostra che davvero tutto può succedere.

Più tuffi, più emozioni. 14 uomini e 10 donne parteciperanno ad ogni round.

Più round, più punti per tutti: ecco come vengono assegnati.

Per maggiori informazioni su regolamento, format e giuria, clicca qui.