X

São Miguel, Azzorre

Alessandro De Rose
Rivivi tutta l'azione

Più puro di così? Impossibile! Cliff diving direttamente dalle scogliere! I fenomenali monoliti delle isole portoghesi sono ormai un classico della World Series, e questo meraviglioso arcipelago di origine vulcanica, situato nell'oceano Atlantico, ospiterà il campionato per l'ottava volta di fila (la prima risale al 2012).

Dopo la tappa inaugurale alle Filippine, si continua nel solco della tradizione della disciplina, a São Miguel, grazie alla possibilità di vivere nuovamente il cliff diving allo stato puro. L'impressionante monolite di pietra vulcanica a forma di testa di serpente e la parete esterna del cratere dell'isoletta, quasi perfettamente rotonda, sono il posto ideale per esplorare questo sport così estremo: i diver si tufferanno direttamente dalle scogliere come facevano i pionieri nelle Hawaii quasi 250 anni fa. Soltanto per i tuffi opzionali, più difficili, gli atleti si tufferanno dalla piattaforma posta al di sopra dell'oceano.

L'isoletta di Vila Franca do Campo, chiamata come il villaggio situato di fronte alla terraferma, si trova a circa un chilometro di distanza dalla costa e si è creata in seguito all'esplosione di un antico vulcano. Dopo essere stata utilizzata per numerosi scopi nel corso dei secoli, da fortificazione militare a vigneto, quest'isola è stata classificata come riserva naturale nel 1983. Le pareti del cratere ospitano la maggior parte della vegetazione locale, e all'interno, le acque cristalline di questa piscina naturale hanno aggiunto ulteriore bellezza e unicità alla già splendida spiaggia.

Situato nel bel mezzo dell'Oceano Atlantico, 1.369 km ad ovest del continente europeo, l'arcipelago delle Azzorre comprende nove isole suddivise in tre gruppi. Questo territorio simboleggia l'inizio della grande epoca delle scoperte e dell'avventura, che iniziò nel XV secolo e che portò i portoghesi ad espandersi nei quattro angoli terrestri. Di origine vulcanica, le Azzorre sono senza dubbio l'ultimo paradiso incontaminato rimasto in Europa (spesso teatro di leggende legate al continente perduto di Atlantide), ma gli spetta anche un altro primato: nel 2012, Silchenko strappò la vittoria a Duque con la differenza di punti più bassa dell'intera storia della competizione: solo 0,1 (465.60 contro i 465.50 del secondo)!

Vincitori delle edizioni precedenti
2018 Steven LoBue, USA | Rhiannan Iffland, AUS
2017 Orlando Duque, COL | Adriana Jimenez, MEX
2016 Gary Hunt, GBR | Rhiannan Iffland, AUS
2015 Gary Hunt, GBR | Cesilie Carlton, USA
2014 Steven LoBue, USA
2013 Gary Hunt, GBR
2012 Artem Silchenko, RUS

#REDBULLCLIFFDIVING

Up Down

Up Down

Up Down

Up Down

Video

2019 Tour Stops